Ogni Scuola Waldorf nasce per libera iniziativa di un gruppo di persone che conoscono il valore della pedagogia steineriana e vogliono metterla a disposizione di una comunità.

NEWS

Festa di Primavera

news pota il 09/02/2015

Questa è sicuramente una grande festa, una giornata intensa da trascorrere in allegria guardando e, perché no, acquistando ed assaporando cose buone, godendo dei momenti che possono alternarsi nel corso della giornata (spettacoli, incontri, giochi, degustazioni, ecc.).

Quest'anno la Festa di Primavera si terrà domenica 26 Aprile 2015 dalle ore 10.00 alle ore 19.00.

Per tutto il giorno sarà attivo un ricco buffet e una caffetteria con tante delizie e nel pomeriggio ci saranno cori, teatrini, danze popolari per tutti e per i più piccoli una bellissima tanti giochi.

Troverete: laboratori per grandi e piccini, un ricco mercatino con oggetti artigianali, libri, materiale didattico, stand gastronomici che funzioneranno per tutta la giornata offrendo pizze, cicchetti ed un dolcissimo servizio di caffetteria.

Per saperne di più ...

Centri estivi

news pota il 20/04/2015

Tornano i centro estivi alla Scuola steineriana di Oriago per bambini da tre a undici anni.

I maestri della Scuola si prenderanno cura dei vostri bambini, dividendoli per gruppi d’età.

I bambini parteciperanno per attitudine e capacità a vari laboratori:

- modellaggio di creta e cera d’api;

- panificazione e piccola pasticceria;

- lavori con lana filata e cardata;

- ricamo;

- pittura;

- falegnameria;

- giardinaggio e orto;

tutte attività idonee a sviluppare una manualità fine che favorisca una sana capacità di pensiero e di volontà.

I centri estivi si svolgeranno negli accoglienti spazi della Scuola e nel verde giardino dove i bambini potranno sperimentare il rapporto con la natura.

Oltre al gioco libero si organizzeranno giochi di gruppo guidati, poiché giocare insieme è una importante abilità!

SCARICA QUI IL MODULO DI ISCRIZIONE E IL REGOLAMENTO

Per saperne di più ...

La scuola Steiner-Waldorf alla radio

news pota il 09/02/2015

Tre soldi, uno spazio nella sera di Radio3 dedicato all’audio documentario. Percorsi sonori che raccontano la realtà di oggi e di ieri con il linguaggio della testimonianza diretta.

Radio3 ha trasmesso interessanti interviste per l'approfondimento "La scuola Steiner-Waldorf, percorsi di conoscenza".

Ecco il link per ascoltare il programma.

scuola

La Pedagogia Waldorf mira a sviluppare individualità libere cercando di riconoscere, coltivare e portare a manifestazione le potenzialità di ciascun bambino, rispettando i tempi della sua evoluzione fisica ed interiore.

Il bambino è un essere in divenire e le sue importanti trasformazioni sono in relazione alle diverse fasi di sviluppo, legate ad un ritmo di settenni.

Grande importanza hanno quindi le conoscenze su come, parallelamente ad importanti mutamenti fisici, si evolvono gradualmente le facoltà dell'animo umano: volere, sentire e pensare.

Da un lato deve essere educata la capacità di accogliere e comprendere il mondo esterno attraverso un affinamento dei sensi e, successivamente, la conquista di un rigoroso pensiero riflessivo.

Dall'altro bisogna curare nel bambino tutto ciò che lo rende attivo: il movimento fisico, la fantasia, l'espressività, la creatività, l'iniziativa.

Viene riconosciuta pari dignità alle materie intellettuali, artistiche e manuali, con la consapevolezza che dita abili producono agilità di pensiero.

Non ci si deve chiedere che cosa deve sapere e fare l'uomo nel contesto dell'ordinamento sociale esistente, bensì che cosa è già presente nell'uomo e che cosa può essere in lui risvegliato. Allora sarà possibile fornire all'ordinamento sociale l'apporto di forze sempre nuove, provenienti dalle nuove generazioni. Così saranno questi nuovi "uomini globali" a far vivere nell'ordinamento sociale gli elementi da essi apportati, e non, al contrario, l'ordinamento sociale esistente a imporre alle nuove generazioni comportamenti predeterminati.

Rudolf Steiner